Amministrative 2019, Monti & C. scoprono le carte

Quello che sta nascendo in queste ore a Samarate non è un cartello politico nato all’ultimo momento per scopi elettorali, ma la meditata unione di due forze politiche che hanno saputo evitare il settarismo e gli egoismi personali in nome del preminente interesse collettivo

***

5 ottobre 2018 – Indubbiamente la decadenza del sindaco leghista di Samarate, Leonardo Tarantino passato ad occupare un seggio alla Camera dei Deputati, ha impresso una certa accelerazione al costituirsi delle alleanze di alcune forze politiche samaratesi in vista delle elezioni amministrative del 26 maggio 2019. A una tale accelerazione non è
estranea neppure l’intenzione/necessità che hanno queste forze di dover contare di più in termini percentuali nel prossimo Consiglio comunale.

La prima agglomerazione che è venuta allo scoperto è quella che si sta costituendo intorno all’attuale assessore Vitale Monti e che fonde le preesistenti Progetto Comune e Alleanza per Samarate in un unico soggetto politico avendo già scelto anche il suo nome:
Uniti per Samarate.

I samaratesi che con l’oculato coordinamento di Giorgio Giuriola e Vito Passalacqua stanno dando corpo e sostanza alla nuova formazione sono già tanti, ci assicurano all’unisono, ma è Vito Monti a tracciarcene la direttiva.

Alla domanda se non fosse troppo presto per uscire allo scoperto mancando ancora otto mesi all’appuntamento elettorale, l’ultima cosa che ci saremmo aspettati era che il nostro interlocutore rispondesse con un pensiero di Walt Disney: «L’unico modo per iniziare a fare qualcosa è smettere di parlare e iniziare a fare. E poi volevamo che ai samaratesi fosse chiaro che quello nostro non è un cartello politico nato all’ultimo momento per scopi elettorali, ma la meditata unione di due forze politiche che hanno saputo evitare il settarismo e gli egoismi personali in nome del bene comune».

Monti, Giuriola e Passalacqua ci spiegano che quando prima presenteranno il programma, ma non ne hanno voluto sapere di dirci qualcosa di più sul logo del nuovo soggetto politico, sennonché riporterà i segni identificativi e i colori di Alleanza per Samarate e Progetto Comune. A riprova – tengono a precisare – che non intendono rinnegare i loro saldi legami col passato cambiando nome ma, semmai, proiettare il loro onorevole passato oltre le congiunture del presente.

*Foto in evidenza: Varese Press

Galleria fotografica: Foto Pk

Questo slideshow richiede JavaScript.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...